Oggetto Festa di S. Vitalia 2017 - Concessioni di suolo pubblico per le attività di vendita e per le attività di somministrazione di alimenti e bevande
Maggiori dettagli

Si informano le ditte che hanno presentato, entro il termine del 21 settembre 2017, regolare domanda di concessione di suolo pubblico in occasione della Festa di Santa Vitalia che, ai sensi della deliberazione GC 89/2017, non si rende necessario procedere alla formazione delle graduatorie di ammissione – ad eccezione di quella relativa alle domande per somministrazione di alimenti e bevande mediante “autobar” e simili presentate da nuovi operatori (vedi allegato) –, in quanto il numero delle richieste pervenute è risultato inferiore a quello dei posteggi disponibili.

Le ditte suddette verranno dunque contattate – ai recapiti dalle stesse indicati – dagli Uffici comunali al fine della conferma della domanda, da effettuarsi in via definitiva mediante il pagamento della tariffa dovuta.

Le concessioni per l'occupazione del suolo pubblico dovranno poi essere ritirate presso l'Ufficio Commercio a partire da lunedi 2 martedì 3 ottobre (dal 4 5 ottobre per gli operatori che partecipano alla sagra per la prima volta) ed entro le ore 13.30 di venerdì 6 ottobre (orari: 10.30-13.30 / martedì anche pomeriggio 16.30-19.00).

Per informazioni: Ufficio Commercio (tel. 070.9648023 / fax 070.9647331 / email: ap@comune.villasor.ca.it / PEC ap@pec.comune.villasor.ca.it)
 

 

I posteggi ancora disponibili saranno concessi ai richiedenti la cui domanda pervenga entro mercoledì 27 settembre 2017.
Fa fede la data di ricezione al Protocollo ovvero la data della ricevuta di consegna della PEC (all’indirizzo segreteriavillasor@legalmail.it).

Detti posteggi saranno concessi, fino ad esaurimento, sulla base del maggior numero di presenze effettive registrate negli anni precedenti. A parità di presenze effettive si privilegiano le produzioni dell’artigianato locale e dell’agroalimentare. In caso di ulteriore parità verrà data priorità alle imprese con maggiore anzianità di esercizio del commercio sulle aree pubbliche nel settore richiesto, comprovata dall’iscrizione quali imprese attive nel Registro delle Imprese; in ultima istanza si procederà mediante pubblico sorteggio.

I richiedenti non possono rivendicare alcun diritto per l'assegnazione di specifici posteggi, anche se occupati in passato, ma dovranno occupare obbligatoriamente quelli assegnati loro dalla Polizia Municipale, che terrà comunque conto della disposizione degli anni precedenti.

Le domande devono contenere tutti i dati necessari per l'istruttoria, un recapito telefonico e, possibilmente, un indirizzo di posta elettronica certificata.
Le domande devono riportare il codice fiscale del richiedente, essere firmate ed accompagnate da fotocopia di un documento di identità valido del sottoscrittore, oppure firmate digitalmente.

Le domande non firmate o alle quali non sia stata allegata la fotocopia di un documento di identità non sono valide e verranno archiviate senza alcuna comunicazione.

Le domande devono essere presentate in bollo (euro 16,00), salvo eventuali specifiche esenzioni i cui riferimenti normativi devono comunque obbligatoriamente essere indicati in maniera esplicita.


 

 




Attenzione!
Per l'utilizzo (visualizzazione, stampa, ricerca, etc.) dei documenti pubblicati, è necessario avere installati sul proprio computer, gli appositi programmi di visualizzazione. Per poterli scaricare liberamente è sufficiente portarsi alla pagina Programmi utili del portale comunale e seguire le istruzioni riportate.


Visualizza in modalità Desktop